Progetto VETinCon – integrazione dei giovani svantaggiati nella formazione professionale nel settore delle costruzioni

La sfida

Un‘alta percentuale di giovani in tutta Europa non riesce a ottenere una formazione professionale adeguata. Questi giovani spesso condividono una storia di abbandono scolastico e di conseguenza hanno generalmente basse opportunità sul mercato del lavoro. Allo stesso tempo, diversi settori economici incontrano carenze di personale qualificato. Quello edile appartiene ai settori in cui, negli ultimi anni si è verificata una carenza di giovani lavoratori qualificati, mentre la percentuale di giovani con cattive prospettive di carriera è aumentata.

La nostra idea

Nel progetto triennale VETinCon (Integrazione dei giovani svantaggiati nella formazione professionale nel settore edile) gli esperti di formazione professionale di sei Paesi europei hanno affrontato i due problemi a livello transnazionale. Questo manuale serve come fonte di ispirazione per le parti interessate di tutti i settori industriali che devono affrontare problemi analoghi. Vengono presentati 14 esempi di buone pratiche per l‘integrazione dei giovani svantaggiati nell’IFP o nell‘occupazione nel campo edile, nonché opzioni di adattamento e implementazione in altre istituzioni o Paesi: un compito difficile! Per questo il manuale condivide la nostra esperienza in merito alle ricette per il successo e i nostri consigli per affrontare al meglio qualcosa di nuovo.

Lasciati ispirare! Scarica il manuale VETinCon File PDF

I partner del progetto (collegamenti esterni):
BFW Bau Sachsen (D) Coordinatore
Centro Edile A.Palladio (I)
Bouwmensen Limburgo (NL)
Hermods AB (SE)
SPS (CZ)
Nadace ABF (CZ)
– Ostrov Pohody (SK)

 

Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L’autore è il solo responsabile di questa pubblicazione (comunicazione) e la Commissione declina ogni responsabilità sull’uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute.
© Centro Edile Palladio - Vicenza